Studio legale

DI GIOIA E CLEMENTE

Contattaci

Avvocati esperti nelle relazioni familiari

avvocati umberto di gioia e antonietta clemente

Siamo Umberto Di Gioia e Antonietta Clemente, avvocati specializzati nel diritto delle relazioni familiari: matrimoni, convivenze, unioni civili.

Interveniamo, nella fase “fisiologica” della famiglia, per creare nuovi legami e certezze (pensiamo alle adozioni) , per tutelare il patrimonio familiare, in materia di successioni.

Ci occupiamo delle fasi “patologiche”: separazione, divorzio, procedure che riguardano coppie di fatto con figli, procedure minorili, provvedimenti sospensivi o ablativi della responsabilità genitoriale, ordini di protezione contro gli abusi familiari.

Siamo inoltre specializzati in materia di violenza in famiglia, avendo nel nostro bagaglio esperienza sia in materia di diritto civile che penale, oltre che in criminologia e psico-patologia forense.

Siamo convinti, infatti, che chi si occupa di diritto di famiglia debba possedere una completezza tecnica: basti pensare che almeno il 30% dei procedimenti inerenti il diritto di famiglia sono accompagnati da fatti di rilevanza penale.

Utilizziamo tecniche di comunicazione e negoziazione appresi in Master internazionali e in anni di pratica, che applichiamo nell’ambito delle conflittualità familiare.

Crediamo fermamente che l’avvocato debba affiancare i suoi assistiti, non sostituirsi a loro: cerchiamo di comprendere quale sia l’obiettivo del cliente, per poi spiegare quali siano gli strumenti che la legge mette a disposizione per raggiungerli, per poi progettare insieme a lui una specifica strategia.

Il nostro Studio Legale ha la sua sede principale a Lucera, in provincia di Foggia, ma operiamo su tutto il territorio nazionale.

In cosa crediamo

Crediamo nel cambiamento, nelle opportunità, nelle seconde possibilità, nell’impegno.

Per questo abbiamo fondato, nel 2006, la Onlus LAVORI IN CORSO, che lavoro per supportare le famiglie e i figli minori di genitori detenuti

“LA LUCE DENTRO” è un documentario, realizzato da Luciano Toriello e presentato in anteprima alla Camera dei Deputati, che racconta il nostro impegno nel sociale e i valori in cui crediamo.

Essere padre è tra i più ardui compiti ai quali un uomo possa assolvere. Ma quanto è più complessa la genitorialità quando deve essere vissuta al di qua delle sbarre di un istituto penitenziario? D’altro canto, a quale destino vanno incontro i figli dei detenuti, dolorosamente privati della presenza fisica e quotidiana della figura paterna ed esposti all’emulazione di modelli negativi? Quali le loro esigenze affettive ed educative? Girato tra le mura della Casa Circondariale di Lucera e quelle delle case delle famiglie dei detenuti, “La luce dentro “ è il racconto di una presa di consapevolezza individuale e di un desiderio di cambiamento che unisce genitori e figli: insieme in un percorso in cui ci si pensa – o ripensa – come persone e come parte di una comunità.